stoffine americane

Scritto il . Postato in blog, home & organization, lilith

Anche per me è arrivato il momento di uscire con il primo post dopo le vacanze estive e per cominciare ho avuto la fortuna di poter inaugurare una nuovissima rubrica, quella dell’Home Decor.
Chi di noi non ha mai usato la passione per la creatività per regalare un tocco di colore o di originalità alla propria casa?
Il bello dell’Home Decor è che si possono sperimentare tecniche e materiali diversi e che tutto intorno a noi si presta ad essere reinventato e decorato.
Questa volta, le Manine mi hanno chiesto di lavorare con uno dei miei materiali preferiti: le Stoffine Americane.
Lo dico subito, a me le stoffe piacciono un sacco, ma a differenza di tante creative non sono un granché con la macchina da cucire.
E questo post è dedicato in particolar modo a tutte quelle che rimangono come me ammaliate dai colori brillanti e dalle fantasie attuali di questi tessuti, ma poi finiscono con il non comprarle perché temono di non avere le competenze per usarle.
Vi assicuro che sono tanti i modi per utilizzarle al di là del cucito vero e proprio!
E infatti io ho cominciato rinfrescando un vecchio cuscino bianco, diventato davvero un po’ noioso.
Da un pezzo di Feltro Grigio spesso 3 mm ho ritagliato dei cerchi usando Big Shot e Fustelle.
Ho poi ritagliato dei cerchi più piccoli nelle stoffine e li ho cuciti (in maniera molto imprecisa e irregolare) al feltro.
A questo punto li ho letteralmente incollati al cuscino usando la colla a caldo.
E questo è il risultato finale
Qui potete vedere meglio i cerchi, a dimostrazione che la cucitura richiesta è tutto fuorché professionale 🙂
Appena terminato il cuscino ho ritagliato un grande pezzo di questa splendida stoffa verde (in assoluto una delle più belle che mi sia capitata tra le mani) e dopo averla spruzzata di colla spray l’ho usata per ricoprire un quaderno Moleskine. E’ bastato rifilare i bordi con le forbici ed ecco fatto uno splendido diario di Viaggio.
Per la chiusura ho usato un lungo pezzo di Twine che ho avvolto attorno al quaderno e ho fissato ad un Grosso Bottone Biancocucito sulla copertina
Ho poi deciso che era finalmente il momento di provare a rivestire dei bottoni con la stoffa. C’è voluto davvero un attimo ed ecco il risultato che terrò per il mio prossimo progetto (ho giusto un altro cuscino a cui regalare una nuova vita…)
Chi non ha almeno una cornice Ikea in casa? A me piace esporre le foto e quindi mi capita spesso di comprarne e metterle da parte in attesa dello scatto perfetto da incorniciare.
Questa volta, invece ho pensato di provare a cambiarle faccia e renderla un pochino più romantica.
Ho quindi ritagliato una rettangolo di stoffa e inciso una croce al centro, in concomitanza con il “buco” della cornice.
Con la colla spray ho fissato un bello strato di imbottitura sul davanti della cornice e semplicemente ho “fasciato” tutto con la stoffa. Per tenerla fissata sul retro mi sono aiutata con qualche puntina da disegno, laddove la colla poteva non bastare e poi ho nascosto tutto con della carta scrap. Un paio di pezzi di nastro sugli angoli ed è fatta: uan romanticissima cornice!

Io però sono prima di tutto una scrapper e quindi non posso resistere alla tentazione di aggiungere qualche dettaglio in stoffa ad un progettino scrap.

Quindi un paio dei ritagli in stoffa avanzati dal cuscino sono finiti nel badge preparato per un evento scrap a cui sto per partecipare.

 

Anche Erika e Sissy amano coniugare scrap e stoffa e quindi hanno usato le stesse stoffe date a me per creare due splendidissime card.

La stoffa è servita a creare un bel fiore azzurro…

…e una bella coccarda verde.

Sinceramente lavorare con queste stoffe è stato veramente facile e divertente..e devo essere sincera, mi è piaciuto così tanto che nonostante le mie scarse competenze ho deciso di fare un po’ di pratica e provare a cucire qualcosa di più elaborato…

alla prossima rubrica

benvenuta lilith

Scritto il . Postato in il nostro DT, lilith

Lo ammetto, sono molto, molto emozionata di fare parte di questo DT perchè è proprio qui, dalle “Manine”, che ho cominciato a scrappare seguendo i miei primi corsi e comprando tutto quello che ad una Scrapper degna di questo nome proprio non può mancare.

Sono genovese, ho 38 (!!) anni e sono sposata con Giovanni, un uomo che ormai trova normale sentirsi chiedere pareri su che patterned usare per un minialbum e trovare forbici e nastri che escono da sotto i cuscini del divano.

Sono entrata in questo mondo come abbiamo fatto quasi tutte, saltando da un hobby creativo all’altro alla ricerca di quello adatto a me: e dal decoupage alle paste modellabili, tra le perline e l’home decore più tradizionale sono finalmente approdata allo scrapbooking: la risposta a tutti i mie desideri creativi.

Amo i LO, il formato perfetto per inserire tutto quello che mi piace circondi una fotografia, ma sono una patita anche dei grandi album di viaggi, strutturati come ProjectLife e che ci permettono di tenere traccia tutto quello che ci è capitato mentre eravamo in giro per il mondo.

Mi piace sperimentare, provare nuove tecniche e materiali diversi  e vedere come tutto può essere reinventato e riutilizzato.

Questo il mio blog: http://lilithgarden.blogspot.it/

E questi i lavori con cui ho partecipato a questo DT Call, partendo da un minialbum

Con qualche scatto delle pagine interne

 

 

 

E un paio di LO, come dicevo il mio formato preferito

E per finire, ancora un Mini, l’ultimo nato, per una collega

E il solito collage di pagine interne

 

  • stamperia

  • American Crafts

  • becky higgins

  • la casa di gio

  • Studio Calico

  • DolceMania

Tutti i diritti riservati fatelecreative.it © 2017 - P.IVA 02595520996 - Privacy Policy
Powered by sibecomunicazione.it - Build with Wordpress framework and Yootheme template