HAPPY toghether

Scritto il . Postato in blog, eleonora, scrapbooking & project life

Buongiorno a tutti,

oggi vi propongo un layout un po’ diverso da quelli che faccio generalmente!

Infatti non è proprio nelle “mie corde”, ma oggi avevo voglia di “sfogarmi” con i colori e fare ciò che mi piaceva senza sapere bene dove andassi a  finire… O meglio, quando ho iniziato avevo ben in mente dove volessi arrivare, ma poi tra una carta e l’altra, tra una foto e l’altra, tra un abbellimento e l’altro, alla fine mi sono lasciata sfuggire la cosa di mano e ho perso di vista il mio obiettivo iniziale… anzi diciamo che l’ho arricchito un bel po’!

Per questa pagina ho utilizzato le carte della nuova collezione “LIVE MORE” della PinkFresh, che adoro!!!

Mi ricordano da matti gli anni ’70! Ai tempi non c’ero ancora ma le fantasie e i colori mi ricordano quel periodo!

Le due pattern per lo sfondo sono “Journey” e “Freedom“.

Sullo sfondo ho aggiunto del colore con i pastelli a cera della Vicky Boutin di American Crafts. E con uno stencil e la pasta modellabile della Stamperia, colorata con i Mr Hueys, ho aggiunto quelle crocette arancioni che richiamano i colori delle carte.

Ho utilizzato le chipboards “Dream On“, sempre della Pinkfresh, che non sono della stessa collezione ma i loro colori si abbinavano alla perfezione sia alle mie foto che alle carte utilizzate.

Le foto, fatte col cellulare, sono state ritoccate: ho saturato molto i colori per renderli più accesi e poi li ho leggermente attenuati creando questo effetto “sfocatura-iridescenza”, e il risultato mi è piaciuto!

La carta “Rise“, sempre della collezione Live More della PinkFresh, l’ho stagliuzzata e ho utilizzato tutti i ritagli per mattare le foto e per movimentare la pagina.

I Sentiment sparsi qua e là nella pagina fanno parte della confezione “Phrase Stickers” della collezione “LiveMore” della PinkFresh.

Gli ulitmi tocchi finali… enamel dots e cuciture per enfatizzare alcune parole o dettagli del mio lo!

Alla fine di tutto mi piace nel suo complesso! E’ stato liberatorio uscire dagli schemi!

Alla prossima

E.

Lanciamo la sfida con la nostra Guest DT!

Scritto il . Postato in eleonora, sfida del mese

Ed eccoci di nuovo qui, il primo del mese, a lanciare una nuova sfida a cui speriamo partecipiate in tante!

Ma prima vi rinfresco le regole. Ogni mese posteremo un progettino Craft con alcuni elementi ben definiti. Voi dovrete prendere TUTTI E 4 questi elementi ed utilizzarli a vostro piacere per realizzare un piccolo lavoretto. Potete scegliere la tecnica che preferite, a patto che sia HANDMADE: cucito creativo, scrap, crafts, packaging, cartonaggio e chi più ne ha, più ne metta.

Postate il vostro lavoro, o il link nei commenti o inviatecelo via mail all’indirizzo info@fatelecreative.it e aspettate di sapere se siete voi la vincitrice!

La vincitrice si porterà a casa uno sconto del 20% da spendere in negozio oppure online entro un mese e la possibilità di partecipare come GUEST DESIGNER il mese successivo!

Questo mese la nostra GUEST DESIGNER, che ha vinto la sfida precedente è: PATRIZIA FOGLIA! e QUI potete andare a visitare il suo Blog!

Per il mese di giugno i 4 ELEMENTI da utilizzare nei vostri lavori sono:

COLORE NERO – ANELLI APRIBILI – VELLUM – FILO NERO (CUCITURE)

Patrizia, utilizzando tutti e 4 gli elemnti della sfida, ha realizzato un bellissimo mini album dedicato ad una vacanza con suo marito ed il loro amato camper.

La copertina di questo mini è realizzata con un foglio di vellum che lascia intravere la prima pagina e stuzzica la voglia di iniziare a sfogliarlo.

Questo mini ha le pagine rilegate da un grande anello di metallo apribile con dei charms e piume che impreziosiscono la chiusura.

Le pagine hanno un bordo fatto con cardstock nero, e ognuna di esse è realizzata con le carte collezione Oasis della CratePaper.

All’interno delle pagine, Patrizia ha messo qualche scritta contornata da una cucitura nera per dare quel tocco in più che completa questo bellissimo mini.

Prima di salutarvi e di annunciare la vincitrice e la nostra prossima Guest Designer, vi lascio l’intervista fatta a Patrizia, da leggere tutta d’un fiato…

INTERVISTA

D. Da quanto tempo ti sei appassionata allo scrapbooking? e come l’hai scoperto?

R. “Sono appassionata di scrap da vari anni, grazie ad un’amica canadese che aveva aperto un negozietto scrap nella mia città. Solo in quest’ultimo anno però è diventata una vera terapia… la SCRAP-terapia… come, prendendomi in giro, dicono i miei figli!!! E così due-tre sere alla settimana mi ritaglio un po’ di tempo per me… ecco, questo è lo scrap: un modo di dedicare del tempo a me stessa.

D. Quali sono i tuoi colori preferiti? e come ti piace abbinarli?

R. “Nel tempo i colori che preferisco sono cambiati un sacco. Se un tempo avrei usato il craft in ogni progetto, ora uso solo colori allegri e vivaci: rosa, verde, azzurro, giallo… sempre però affiancati al nero e al bianco che, creando contrasto, rendono ogni progetto più incisivo.

D. Dove scrappi? Hai una scraproom?

R. “Sono certamente una donna molto fortunata  perchè avendo una casa grande ho una stanza degli orrori tutta per me… sì una scrap room sempre in perfetto disordine! Ed è per questo motivo che posso entrarci solo io!!!

D. Svela un trucchetto per l’organizzazione del materiale scrap.

R. “Da circa un anno mi sono iscritta all’ASI e così ho avuto l’opportunità di conoscere un sacco di belle persone e di partecipare a vari meeting e corsi. Nel mio kit della scrapper in trasferta non manca mai un piccolo contenitore a soffietto fatto da me, nel quale inserisco fustelle e timbri che poteri utilizzare nei progetti proposti in queste occasioni.

D. Racconta qualcosa di te che sanno in pochi… (un avvenimento buffo, una figuraccia da diventare rossa o solo una curiosità che ti caratterizza)

R. “Una cosa buffa?… che questo mini è stata una vera e propria sfida con me stessa… avendolo fatto con una sola mano… visto che l’altra era ingessata!

D. Quale domanda avresti voluto che ti facessi?

R. “Cosa avrei voluto mi chiedessi?… se ho qualche sogno nel cassetto. Ma questa domanda sarà per la prossima occasione!!!

ed infine…

Rullo di tamburiiiiiiiiiiiiii… tr tr tr tr tr tr tr tr tr tr tr tr…

La vincitrice di maggio è: LIVIA!

e Qui la sua partecipazione alla sfida!

Mi raccomando partecipate numerose per avere la possibilità di vincere e di diventare la nostra Guest Designer per un mese!

Alla prossima

E.

Keep calm & Scrapbooking

Scritto il . Postato in blog, eleonora, scrapbooking & project life

Buongiorno a tutte

a volte bisogna proprio fermarsi, prendere fiato e… in questo caso dedicarsi allo scrap!!!

KEEP CALM AND SCRAPBOOKING!

Quindi oggi mi sono rilassata creando un layout dedicato alle mie cuginette! Avevo queste foto di un annetto fa che non vedevo l’ora di lavorarle!

kc copia

 

Questa volta, oltre al mio colore del momento: il ROSA (vedi anche qui), ho utilizzato anche molto verde! E moooolti fiori!!!

Le carte di base sono della Maggie Holmes, una delle mie preferite!, in particolare “Thankful Heart” and “Sweet Life“.

Per smorzare un po’ il colore della patterned ho spatolato la modeling paste della Stamperia.

Per tutto il resto mi sono sbizzarrita ad aggiungere abbellimenti ed ephemera della Maggie Holmes, creando degli effetti tridimensionali con biadesivi spessorati di diverso spessore.

kc 3n copia

kc 2n copia

Infine il titolo con gli immancabili Thikers di American Crafts (nello shop ne trovate di svariati font e colori!).

kc 4_n copia

A volte… KEEP CALM & BE CRAZY.

Alla prossima

E.

Buona Pasqua a tutti!!

Scritto il . Postato in blog, eleonora, i nostri speciali, lilith, manu, party & co.

speciale_pasquaCiao a tutte, siete pronte per la battaglia di cibo e cioccolata che si scatenerà nel weekend? Noi del DT abbiamo pensato a qualche idea carina per abbellire queste giornate pre-pasquali ed eccole qui.

Manuela ha usato due piccoli telaietti per realizzare degli abbellimenti/home decor da appendere in casa durante le feste pasquali. Ma sono talmente semplici e simpatici da poter essere usati tutto l’anno, cambiando le decorazioni, e da poter essere regalati, magari in occasione di una nuova nascita.

telaietti di Pasqua

Basterà usare un pannolenci come fondo del telaietto (Manu ne ha usato uno stampato con cuoricini) e uno di colore e tipo diverso da sovrapporre per formare una sorta di taschina (qui in celeste e rosa glitter): nello shop ne trovate di tantissimi colori! Non c’è niente da cucire, niente da incollare, neanche i pizzetti che sono stati usati per rifinire, perché la pressione del telaio li tiene in posizione. Potrete così sostituirli e riutilizzare i materiali per altri progetti, una volta che vi sarete stancate ;).

Telaietto pasquale

Non resta che abbellire un po’ i telai e riempire le taschine!

Nel telaio celeste Manu ha usato delle margherite stilizzate tagliate con la Silhouette e dei ramoscelli tagliati a mano incollati con colla a caldo, mentre nella taschina ha inserito una foto in tema e un coniglietto che si affaccia.

telaietto pasquale

Nel telaio in rosa l’abbellimento è rappresentato da due ovetti di polistirolo rivestiti con twine e abbelliti con un fiorellino e una brad, fatti penzolare semplicemente legati alla chiusura del telaio, in modo da essere facilmente rimossi. Mentre nella taschina troviamo altri fiorellini abbelliti da brads, un coniglietto che aspetta di incontrarsi con l’altro 😀 e due tags.

Particolare telaietto - uova

Particolar telaietto

Particolare telaietto

Le taschine potranno essere usate per contenere i bigliettini di auguri pasquali o foto fatte in occasione delle feste.

Telaietto

Telaietto

 —

 Lilith ha organizzato un the di primavera con le sue amiche storiche.

Sulle tazze, ha fatto trovare loro delle piccole buste, a metà tra l’invito e la card di ringraziamento.

g3236

Ha fatto delle buste a forma di tag usando del vellum bianco e poi le ha decorate con wood veener, delle scrittine adesive, qualche ritaglio di carta e delle delicatissime lampadine ritagliate con la silhouette della Cameo.

g3208

g3216

All’interno delle buste ha inserito delle card 7,5 X 10 cm sul cui retro ha scritto un pensiero per le le sue amiche.

Le card sono molto carine: ritagliate dalle carte della collezione Tealightful, che sembrano fatte apposta per un invito di primavera. Non sono praticamente decorate, visto che i disegni sono già bellissimi. E’ bastato stondare gli angoli e aggiungere un nastrino bianco per facilitare l’estrazione dalla busta

g3212

g3220

g3228
image3109

Eleonora ha cucito dei piccoli sacchettini di lavanda a forma di coniglietto! Ha unito il tema della Pasqua a quello della primavera.

IMG_0789

Ha utilizzato delle stoffine a tema per creare un mini set da 3! Nello shop potrete trovare delle bellissime stoffine americane per realizzarli anche voi.

IMG_0787

Il messaggio augurale è stato timbrato su un pezzettino di stoffa neutra e cucito sui coniglietti.

Questi sacchetti profumati sono perfetti da appendere dentro l’armadio o in bella vista ad un pomello di una credenza o un cassettone.

IMG_0788

Con questi piccoli consigli, auguriamo a tutte voi una speciale Pasqua!

Ci rivediamo la prossima settimana!

Un grande abbraccio da tutto il Dt!

Voglia di rosa

Scritto il . Postato in blog, eleonora

Buongiorno a tutte,

oggi è il mio turno e voglio proporvi un layout scrap.

Ho notato che nelle mie pagine tendo a prediligere il colore rosa e spesso anche il giallo.

E anche questa volta ci sono caduta! Con una pagina completamente rosa, con accenni di nero e grigio (adooooro questo accostamento!) dedicata a me stessa.

IMG_0201 copia

Ho utilizzato i classici ritagli e rimasugli che non butto mai via che servono proprio per il vero scrap!

La Pattern di fondo è di Pink Paislee : mi piaceva da matti quell’effetto acquarellato sfumato dai toni del rosa a quelli del color pesco. Sicuramente è un effetto che voglio cercare di riproporre con i nuovi pastelli a cera dell’American Crafts di Vicki Boutin – Water Soluble Art Crayons.

IMG_0202 copia

Ultimamente ho abbandonato il project life ma, avendo accumulato infinite cards, le trovo indispensabili per mattare le foto nei lo e per creare l’effetto layering che adoro per creare nuovi e non banali abbinamenti di colore spesso a contrasto, come in questo caso.

IMG_0203 copia

Immancabili i glue dots che danno sempre quei tocchi di luce e colore di cui non riesco a farne a meno.

Per gli abbellimenti ho utilizzato le ephemera di Pink Paislee . La moda del momento è quella di utilizzare mazzolini di fiori o rose x completare le nostre pagine o i nostri mini… un piccolo trucchetto: si possono usare anche le carte per il super classicissimo decoupage che hanno delle composizioni di fiori e di foglie molto belle e di varie dimensioni (in negozio sono disponibili!).

IMG_0204 copia

Come i glue dots, per me sono irrinunciabili le gocce con i Mr Hueys! In questo caso ho usato il classico nero!

Alla Prossima

E.

Ps.  Vi ricordo di partecipare alla sfida mensile con gli elementi proposti dalla nostra Lilith

>> qui <<.

Spring is coming!

Scritto il . Postato in blog, eleonora

La primvera sta arrivando! Ha già fatto capolino da qualche giorno col suo bel sole e le sue calde temperature.

Ed è anche tempo di lauree! Per le strade si vedono ragazzi e ragazze incoronati di alloro che festeggiano con amici e parenti la fine del loro ciclo di studi.

Proprio per una mia amica ho creato una card un po’ diversa dalle solite che si vedono in giro per le lauree con i classici colori rosso-nero-bianco oppure blu-nero-bianco…

Ho voluto ispirarmi alla primavera, ai fiori e ai colori tenui che questa stagione mi ricorda.

Così ho realizzato una card molto romantica che può essere realizzata anche per qualsiasi altra occasione, se non avete lauree da festeggiare, semplicemente cambiando il messaggio di auguri.

card1

Sono partita da una base bianca e prendendo dei Cardstock tinta unita in 4 tonalità differenti ma in scala colore, li ho ritagliati creando un bordo scallop.

card3

Per la scritta ho fustellato un foglio glitter oro.

card4

Per il fiore ho fustellato un foglio di gomma crepla, mentre per i rametti azzurri un cardstock azzurro.

card5

E infine l’immancabile tocco finale con perle, strass ed enamel dots.

card2

Alla prossima,

E.

Calendario dell’avvento: Aspettando Babbo Natale

Scritto il . Postato in blog, calendario dell'avvento, eleonora

template-scatolina-02

 

Il conto alla rovescia ormai sta giungengo al termine e oggi apriamo il penultimo cassettino del nostro calendario dell’avvento…

15683238_10154032724490766_1833914686_n-copia

e scopriamo la parola ALFABETO BRONZO!

Come poteva mancare il puro e vero scrap in questo mese di dicembre dedicato alle feste, ai momenti da ricordare, alle emozioni da vivere e condividere? Lo scrap che ricorda attimi passati e piccoli frammenti di vita vissuti.

E così oggi ho realizzato un layout natalizio della vigilia dell’anno scorso e l’ho intitolato “Waiting for Santa”!

15723941_10154032664590766_998532642_n-002

Come sempre il mio soggetto preferito è il mio adorato cagnolone!

Mi sono letteralmente innamorata della collezione Snow and Cocoa della Create Paper!!! E per questo lo ho utilizzato le carte “Joy”, “Blizzard”, “Hot Cocoa”, “Rosy Cheeks” e “Cozy”.

15713176_10154032664480766_1121168790_n-001-copia

Come base della pagina ho preso un cardstock in tinta unita bianco e ho pasticciato sopra con uno stencil e la pasta modellabile colorata di rosa.

15683438_10154032664500766_1664719288_n-001-copiaQualche abbellimento invernale, qualche immancabile enamel dot…

15713114_10154032664670766_1730631228_n-001-copia

e ovviamente l’alfabeto color bronzo, scoperto nel cassettino di oggi. Il mio è un Thickers dell’American Crafts.

Vi ricordo di taggare tutti i vostri lavori ispirati ai nostri progetti del calendario con l’hashtag #avventofatelecreative2016

A domani

E.

Calendario dell’avvento: una spilla speciale

Scritto il . Postato in blog, calendario dell'avvento, eleonora

template-scatolina-02Buongiorno a tutti

oggi è il 14 dicembre! Qualcuno di voi ieri ha aspettato con ansia l’arrivo di Santa Lucia e i primi regali sono già arrivati! Mentre noi, aspettando l’arrivo di Babbo Natale, continuiamo ad aprire i cassettini del nostro calendario dell’avvento…

15556022_10154006270455766_1670083766_n-copia

 e troviamo ORSO POLARE!

Per il progetto di oggi ho voluto mettere da parte carta, forbici e colla e ho voluto riprendere in mano la mia grande passione da sempre, fin da quando ero piccola, le mie amate e adorate perline!

15494150_10154008466100766_1899657419_n-copia

Negli anni ho realizzato una quantità spropositata di orecchini e bijoux per me e per le mie amiche. Oggi ho voluto provare a sperimentare una nuova (in realtà nuova per me!) tecnica di tessitura di perline: il Brick Stitch! E’ da un po’ che l’avevo scoperta su Pinterest e non vedevo l’ora di cimentarmi in questa …

Brick Stitch letteralmente significa “punto mattone” ed effettivamente è una sovrapposizione di perline a creare una sorta di “muro” aggiungendo al lavoro mattoncino dopo mattoncino. Non é un procedimento difficile: bisogna solo capire i passaggi base e, leggermente più complicati, nella realizzazione, i passaggi di aumento e diminuzione. Qui sotto vi ho inserito uno schema molto chiaro che ho seguito anche io per iniziare la mia tessitura.

e0e1df309bdfbbee57f816d054b387b0

(da Pinterest QUI)

Nel mega mare di internet, navigando qua e là ho trovato mille e più schemi che mi sono salvata sul pc, fino a quando non mi sono imbattuta in un bellissimo Tutorial di un meraviglioso orso polare! Così affascinante ed elegante nonstante la sua stazza così imponente, con un bianco manto che si confonde tra i ghiacci. Bene, ed è così che ho deciso di utilizzare questo schema (che trovate QUI) per il mio lavoro.

Riga dopo riga, mattoncino dopo mattoncino, devo ammettere anche con qualche incertezza e difficoltà, sono riuscita a terminare il mio orso polare.

15493889_10154008466065766_1984955527_n-copia

Questo piccolo gioiello, di cui vado molto fiera, nonostante le sue tante imperfezioni, mi piace così tanto che ho deciso di farne una spilla (cucita sul retro) e puntarmela su un bel maglione caldo!

15555969_10154008466015766_164489247_n-copia

15497566_10154008466135766_855467367_n-copia

15571077_10154011482360766_1836488056_n-copia

15497687_10154011482370766_532780158_n-copia

Questa tecnica Brick Stitch è molto rilassante e sicuramente la sfrutterò per realizzare altre piccole decorazioni che potrebbero diventare spille, orecchini o abbellimenti scrap.

Vi ricordo di taggare i vostri lavori ispirati al nostro calendario dell’avvento con l’hashtag #avventofatelecreative2016 .

A domani con il progetto numero 15!

E.

Calendario dell’Avvento: una card senza fine

Scritto il . Postato in blog, calendario dell'avvento, eleonora

template-scatolina-02

 Oggi è la volta del numero 9 che contiene la parola…

15424585_10153991549020766_1891870005_n-copia

MOVIMENTO 3D!

Per il progetto di oggi ho preparato una card senza fine! Si può girare e rigirare, guardarla all’infinito perchè non ha veramente nessuna fine!

Ho utilizzato le carte invernali della Crate Paper della linea Snow and Cocoa, in particolare Rosy Cheeks, Hot Cocoa, e Cozy,  dei cardstock nei colori pastello abbinati alle pattern, washi tape, enamel dots, alfabeto adesivo e altri piccoli abbellimenti di recupero dalla mia scatola dei rimasugli.

15424589_10153991549095766_817173520_n-copia

15423732_10153991549130766_2021357013_n-copia

15356046_10153991549160766_915328295_n-copia

15416024_10153991549225766_587429492_n-copia

Per la base ho ritagliato da un cardstock bianco 4 pezzi di misura 10×20 cm. Ho cordonato a 5 cm il lato corto di tutti e 4 i rettangoli e li ho incollati sfasati (2 in verticale e due in orizzontale).

A questo punti ho ritagliato dalle pattern della Crate Paper: 8 quadrati grandi da 9,5×9,5 cm, 8 rettangoli da 9,5×4,5 e 8 quadratini da 4,5×4,5 cm. Tutti questi quadrati sono serviti per creare le basi dei diversi pezzi della card.

E finalmente sono arrivata alla parte della decorazione e degli abbellimenti che è la parte che preferisco! Ho utilizzato la carta Hot Cocoa della linea Snow and Cocoa della Crate Paper, ritagliandone il pupazzo di neve, l’orso polare e la renna, i banner e le scritte che ho fissato con i washi tape.

Enamel dots a volontà et voilà la card è finita!

15401238_10153991549275766_1447103228_n-copia

15401279_10153991549350766_287969206_n-copia

15451123_10153991549415766_1449274950_n-copia

15435934_10153991549615766_1575661437_n-copia

15281972_10153991549735766_1238020389_n-copia

15403158_10153991549775766_371921905_n-copia

15416835_10153991550115766_986634471_n-copia

Aprendola e aprendola e continualdola ad aprire la card non ha mai fine!

Vi ricordo di taggare i vostri lavori con l’hashtag #avventofatelecreative2016

A domani per aprire insieme il cassettino numero 10!

E.

Calendario dell’Avvento: deco-riciclo

Scritto il . Postato in blog, calendario dell'avvento, eleonora

template-scatolina-02

Siamo già al 5 dicembre! E sicuramente molti di voi hanno approfittato del weekend appena trascorso per decorare la propria casa, ma soprattuttto per fare l’abero di Natale. C’è chi invece è molto tradizionalista sta aspettando l’8 dicembre per entrare nel vivo di queste feste!

15356853_10153973443645766_1535707244_n-copia

Aprendo la quinta scatolina di oggi scopriamo la parola GLITTER che io ho deciso di abbinare e sfruttare per un progetto di deco-reciclo! Un lavoretto da fare insieme ai propri bambini o in compagnia di amiche per aggiungere una decorazione veloce ma di grande effetto al vostro albero già pronto o che deve essere ancora agghindato.

Partendo dal fatto che io sono della scuola che “non butto mai via nulla” (è proprio vero!) cerco sempre di pensare ad una nuova vita da dare a quegli oggetti che in altro modo verrebbero tristemente buttati nel rusco! Cerco di immaginarli in una nuova veste o, se sul momento non mi viene un’idea, cerco di vedere il loro futuro potenziale!

E così oggi ho tirato fuori dall’armadio quella scatola piena di vecchie lampadine fulminate!

Quelle lamadine di una volta dalle forme allungate e dai vetri lavorati che sono affascinanti solo così nella loro semplicità!

15310687_10153974857425766_664786306_n-copia

I semplici materiali di decorazione (colla vinilica, pennello, fili di ferro sottili, e glitter) daranno una nuova vita a queste ampolline di vetro!

Il primo passaggio da fare è quello di creare attorno alla parte metallica un appendino con il filo di ferro. Potete fare una sorta di grande asola ovoidale e avvolgere la base più volte attorno alla spirale della luce.

15300670_10153974857365766_298631180_n-copia

A seguire con il pennello e la colla vinilica passare su tutta la superficie di vetro uno strato leggero e uniforme che immediatamente andrà ricoperto con i glitter.

15328134_10153974857420766_236876595_n-copia

Per finire non basta fare altro che aspettare che la colla si asciughi completamente e a questo punto potete prendere le vostre nuove decorazioni e appenderle al vostro albero.

15355952_10153974891035766_777753947_n-copia

15310467_10153974891095766_145066926_n-copia

15355995_10153974891065766_378580878_n-copia

15319462_10153974890995766_1298717237_n-copia

15319565_10153974890960766_1977701128_n-copia

Vi ricordo di taggare le vostre foto ispirate ai nostri progetti di questo calendario dell’avvento con l’hashtag #avventofatelecreative2016 e postarle sui social!

A domani con un nuovo progetto!

E.

  • stamperia

  • American Crafts

  • becky higgins

  • la casa di gio

  • Studio Calico

  • DolceMania

Tutti i diritti riservati fatelecreative.it © 2017 - P.IVA 01550750994 - Privacy Policy
Powered by sibecomunicazione.it - Build with Wordpress framework and Yootheme template