un astuccio effetto stropicciato!

Scritto il . Postato in blog, manu, tutorial

Eccomi con un progetto nato dal bisogno e dal tarlo che si è insinuato nella mia testa quando ho aperto il pacco DT mandatomi da Sissy e ho trovato la Stone Paper Stamperia!

La conoscete? L’avete mai usata? Io non l’avevo mai neanche considerata, ma devo dire che adesso… ne vorrei una fornitura!

E’ un materiale versatilissimo, si può piegare, stropicciare, cucire, stressare, timbrare, maltrattare e pure lavare. Ma non pensate di strapparla perché non si strappa! Io sono poco propensa ai paciughi, ma chi ama il mixed media troverà pane per i suoi denti!

Il bisogno al momento era quello, per me, di avere un astuccetto di dimensioni contenute da mettere in borsa per portare in giro i miei altri bisogni del momento… ed ora vi faccio vedere cosa è venuto fuori.

Mi scuso per la qualità delle foto del procedimento, ma stava diluviando ed il cielo era nero…

Se volete provare anche voi a fare un astuccio un po’ pazzerello, mescolando materiali, ecco cosa vi servirà:

materiale

Ritagliate due rettangoli dalla Stone Paper, a seconda di quanto grande vorrete il vostro astuccio e tenendo conto di un po’ di margine. Il mio è 23x15cm.

Per l’esterno ho spruzzato un po’ di glimmer mist, asciungandolo con della carta scottex.

procedimento

 Ho ritagliato da ogni carta patterned due strisce della lunghezza dei rettangoli di stone paper e alte più o meno 4 cm. Le ho poi plastificate con la plastica adesiva. In questo modo non avranno problemi ad essere manipolate, essendo all’esterno dell’astuccio.

procedimento

 Ho pensato di mettere più colore all’interno, perché è bello aprire e trovare una sorpresa! Ho usato un acrilico dorato, stendendolo direttamente con la carta scottex.

procedimento

procedimento

Asciugherà molto in fretta! Qualche spruzzo è andato anche sul davanti, ma l’effetto macchiato mi piace molto ;)

Ora basterà allineare le strisce di carta e passarle alla macchina da cucire con un punto zig zag…

procedimento

… poi cucire anche la striscia di stoffa,  che io ho semplicemente “strappato”, formando delle piegoline mentre passate il piedino (scusate di nuovo per le foto!).

procedimento

Non ho potuto fotografare i passaggi ulteriori, ma bisognerà cucire prima la zipper alle due parti, tenerla aperta in modo da poter rivoltare l’astuccio una volta cucito e poi, mettendo i due rettangoli dritto contro dritto, cucire tutto intorno. Rivoltando l’astuccio si avrà naturalmente l’effetto stropicciato :D

Per fortuna poi è tornato il sole! Ed ho iniziato a mettere dentro un po’ di cosucce…

Astuccio_zippered pouch

Nella zipper ho messo delle nappine e una piccola tour Eiffel, ma… quanto sono belli i cactus?

astuccio_zippered pouck

astuccio_zippered pouch

astuccio_zippered pouch

Bello pienotto e stropicciato, mi piace! Oltre al francese motivazionale con cui mi mando frasi d’amore, ho messo anche un piccolo adesivo di Jillibean Soup, Make it a great day!

astuccio_zippered pouch

astuccio_zipperd pouch

Se vi va, provateci anche voi! Sarete sicuramente più brave di me, era la mia prima volta con gli astucci!

A presto!

Commenti (1)

  • claudia

    |

    stupendissimo! per fortuna che era la prima volta….. :-D

    Rispondi

Lascia un commento

  • stamperia

  • American Crafts

  • becky higgins

  • la casa di gio

  • Studio Calico

  • DolceMania

Tutti i diritti riservati fatelecreative.it © 2017 - P.IVA 01550750994 - Privacy Policy
Powered by sibecomunicazione.it - Build with Wordpress framework and Yootheme template